1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aumento Iva slitta a gennaio, per coperture si ricorre ad aumento accise benzina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Slitta di ulteriori tre mesi l’aumento dell’Iva. Il governo, secondo quanto riportato dall’Ansa che ha preso visione della bozza del dl per il rinvio dell’aumento dell’Iva, ha congelato per almeno tre mesi l’aumento dell’aliquota Iva dal 21 al 22%, previsto dal primo ottobre. Il decreto legge prevede anche che entro la fine dell’anno vengano ridefinite le aliquote ridotte e gli elenchi da assoggettare a tali aliquote. Il governo sarebbe pervenuto anche a un’intesa per rifinanziare la cassa integrazione in deroga per ulteriori 330 mln di euro.
Le coperture per evitare l’aumento dell’Iva arriveranno dall’innalzamento dell’acconto Ires al 103% e dell’Irap per il 2013. previsto anche un aumento delle accise sui carburanti per 2 centesimi di euro al litro fino a dicembre 2013 e successivamente di di 2,5 cent al litro fino al 15 febbraio 2015.