1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Aumento del canone, Telecom torna sui suoi passi

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom rinuncia ad aumentare il canone. Un rincaro che sarebbe dovuto scattare dal primo gennaio 2007 e che avrebbe portato il canone a 29,6 euro per bimestre, con un ritocco dell’1,57%. La frenata di Telecom si spiega con i forti dubbi che i tecnici dell’Autorità per le Comunicazioni hanno manifestato sull’operazione. A preoccupare non sono tanto gli effetti dell’aumento nelle tasche delle famiglie (che avrebbero pagato solo 23 centesimi in più al mese). La critica dei tecnici è, semmai, reklativa alle conseguenze della strategia Telecom sulle società telefoniche concorrenti. Le norme attuali dicono che Telecom può aumentare il canone, ma a una condizione. Il ritocco deve coincidere con il taglio di altre tariffe. Anche stavolta Telecom, nella sua proposta, ha dichiarato di rispettare questa regola: aumentando il canone, ma anche riducendo alcune tariffe di una tantum. Un meccanismo a due facce che non ha però convinto l’Autorità.