Aumenta la stretta sui prestiti, -3% annuo a giugno

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 08/08/2013 - 12:29
I prestiti delle banche al settore privato a giugno segnano una contrazione del 3% su base annua, che si confronta con il -2,4% di maggio. L'acuirsi della stretta sul credito è sancito dai dati contenuti nel supplemento al Bollettino Statistico su indicatori monetari e finanziari diffuso da Bankitalia. Si mantiene invece stabile a -1% la contrazione dei prestiti alle famiglie. I prestiti a società non finanziarie risultano diminuiti del 4,1% dal -3,6% di maggio.
Indicazioni parzialmente confortanti invece per quanto riguarda i tassi d'interesse sui prestiti erogati. In particolare quelli per l'acquisto di abitazioni a giugno si sono attestati al 3,90% dal 3,94% del mese di maggio. Invece quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono rimasti sostanzialmente stabili al 9,55%.
COMMENTA LA NOTIZIA