Attesa per il Beige Book, semiconduttori sotto pressione

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 08/09/2010 - 09:31
Risveglio difficile per i mercati con Tokyo che ha archiviato la seduta di metà ottava con una flessione di oltre 2 punti percentuali. Il listino nipponico paga ancora una volta il super-yen che in nottata ha aggiornato i massimi a 15 anni sul dollaro. Il cross dollaro/yen ha toccato stamattina un nuovo minimo a 83,35 yen sulle attese per il Beige Book di stasera della Federal Reserve. Il rapporto della banca centrale statunitense potrebbe dare nuove evidenze dell'attuale fase di stallo della ripresa economica.

Sui mercati europei la prima parte della seduta conferma, a livello settoriale, la debolezza del comparto bancario che risulta quello maggiormente colpito dalle vendite. lettera anche su auto e assicurativi. Da monitorare l'andamento dei semiconduttori con la doppia bocciatura arrivata oggi: infatti sia Ubs che Societe Generale hanno abbassato il rating sui semiconduttori europei a underweight. A Milano paga dazio il titolo Stm (-1,35%), mentre su Dax il titolo Infineon cede circa il 2%, così come Asml ad Amsterdam.
COMMENTA LA NOTIZIA