AT&T tratta anche con AOL Warner e Cox

Inviato da Redazione il Lun, 16/07/2001 - 12:34
AT&T dice che la sua unità di banda larga non è in vendita, ma sottobanco, le trattative sono frenetiche. La scorsa settimana il gruppo di cable Tv Comcast, il terzo operatore di banda larga negli Stati Uniti, ha fatto una richiesta "non sollecitata" a AT&T per AT&T broadband, che la casa madre aveva intenzione di quotare come fatto con AT&T wireless. Il colosso delle tlc Usa ha detto che la sua divisione non è in vendita, sebbene i bene informati pensino che si tratti solamente di una questione di prezzo. Comcast ha offerto circa 44 miliardi di dollari in azioni al gruppo. AT&T starebbe comunque anche trattando con Cox Communication e con Aol Warner, il nuovo gigante Internet media Usa. Aol realizzerebbe uno spin off della sua attività di cable e la unirebbe a quella di AT&T per creare una nuova azienda. Altre ipotesi prevedono alleanze con Liberty media e Charter Communications.
COMMENTA LA NOTIZIA