AT&T: profitti trimestrali sotto le attese, +2,5% per i ricavi

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 23/10/2014 - 08:46
Profitti trimestrali sotto le attese e taglio dell'outlook per AT&T. La società americana ha annunciato di avere chiuso il terzo trimestre dell'anno con profitti pari a 3 miliardi di dollari, ovvero 58 centesimi per azione, rispetto ai 3,8 miliardi, ovvero 72 centesimi per azione, registrati nell'analogo periodo nel 2013. Se si escludono le poste non ricorrenti l'utile per azione di AT&T si è attestato a 63 centesimi, mancando le attese degli analisti pari a 64 centesimi. Nel trimestre in esame il fatturato ha evidenziato una crescita del 2,5% a 33 miliardi.
Il gruppo ha inoltre rivisto al ribasso le stime di crescita del fatturato per l'intero esercizio: ora si attende un aumento compreso tra il 3% e il 4% rispetto al +5% indicato in precedenza.
COMMENTA LA NOTIZIA