1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia/Sias: precisazioni sulla fusione di Autostrade per il Cile in Autostrade Sud America

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In relazione all’articolo apparso su Il Sole 24 ore l’11 luglio 2010, Atlantia e Sias hanno emesso un comunicato (su richiesta della Consob) per precisare di aver depositato il progetto di fusione per incorporazione della Società Autostrade per il Cile Srl in Autostrade Sud America Srl. Quest’ultima è partecipata pariteticamente (45%) dal Gruppo Atlantia (per il tramite di Autostrade per l’Italia) e da Sias Spa (di Mediobanca il residuo 10%). ApC è invece partecipata pariteticamente dal Gruppo Atlantia (per il tramite di Aspi) e da Sias.

La Società incorporante (ASA) procederà ad aumentare il patrimonio netto per effetto della fusione mediante unione del patrimonio netto della Società incorporanda (APC), senza aumentare il proprio capitale sociale. Ad esito della fusione, Atlantia e Sias deterranno, rispettivamente, una quota pari al 45,7% dell’Incorporante cui corrisponde un valore economico pari a 524 milioni di euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …