1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Atlantia: utile dei primi sei mesi a 486 mln, -8% per il traffico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Atlantia ha chiuso il primo semestre con un utile di competenza del Gruppo di 486 milioni di euro, in aumento dell’11,2% rispetto al primo semestre 2011. A parità di perimetro di consolidamento, l’utile di competenza del Gruppo è pari a 294 milioni di euro, l’8,5% in meno rispetto al 2011. Andamento simile anche per il fatturato, in crescita a 1.883 milioni di euro (+2,1%) nel primo caso ed in diminuzione a di 66 milioni (-3,6%) nel secondo. L’indebitamento finanziario netto del Gruppo al 30 giugno 2012 è pari a 10.969 milioni, +1.999 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2011 (8.970 milioni di euro), “per effetto principalmente del consolidamento patrimoniale delle attività internazionali a cui non fa riscontro il pieno consolidamento economico”. Per quanto riguarda i prossimi mesi “pur in un quadro macroeconomico italiano poco favorevole, è possibile prevedere per l’esercizio in corso una sostanziale tenuta dei risultati operativi consolidati della gestione sui quali, tuttavia, potrà influire anche in maniera rilevante la dinamica del traffico in Italia che, oltre alle avverse condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato i primi mesi dell’esercizio, potrà risentire dell’andamento dei consumi, del prezzo dei carburanti, dell’andamento della produzione industriale”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.