1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia si conferma leader nel Telepass, Spagna e Olanda le prossime scommesse -1-

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Atlantia festeggia a Piazza Affari la vittoria in Francia con un rialzo dello 0,75% a 16,62 euro. Ieri il Ministero francese dell’Ecologia e dei Trasporti, al termine del procedimento di gara indetto nel maggio 2009, ha selezionato Autostrade per l’Italia (controllata da Atlantia) quale migliore offerente ai fini della successiva aggiudicazione del contratto per la realizzazione e la gestione di un sistema di telepedaggiamento satellitare obbligatorio per i mezzi pesanti superiori alle 3,5 tonnellate in transito su una parte della rete stradale transalpina di circa 15 mila chilometri. Il contratto ha una durata di tredici anni e un valore di oltre 2 miliardi di euro in termini di ricavi complessivi attesi. Il progetto verrà realizzato e gestito dal consorzio Ecomouv, costituito da Autostrade per l’Italia (70%), Thales (11%), SNCF (10%), SFR (6%) e Steria (3%).

Dopo la Francia, le mire di Atlantia potrebbero spostarsi su altri Paesi del Vecchio Continente. “Sicuramente il trend del pay per use si sta diffondendo in tutta l’Unione Europea ma credo che nell’immediato Spagna e Paesi Bassi potrebbero rappresentare la prossima scommessa”, ha dichiarato il Ceo di Atlantia, Giovanni Castellucci, in un’intervista concessa al Sole 24 Ore. “Al momento non ci sono progetti attivi fuori dai confini europei, ma non escludo che presto si materializzino delle occasioni”, ha aggiunto il top manager. Castellucci ha però sottolineato che le priorità del gruppo restano “l’America del Sud e l’India”.