1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Atlantia ritorna sulla media mobile a 14 giorni

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il taglio del rating da “buy” a “hold” e del target price da 18 a 13,5 euro da parte degli analisti di Bank of America mette i bastoni tra le ruote al tentativo di ripartenza di Atlantia. Il titolo del gestore autostradale arretra di circa il 3% nei pressi degli 11 euro. Nel corso della sessione le quotazioni sono scese fino a testare la media mobile a 14 giorni, a 10,83 euro, quota dove è presente anche un ostacolo statico intermedio. Nel corso della settimana proprio la rottura al rialzo di queste resistenze ha permesso un allungo fino a 11,31 euro, poco al di sotto della parte alta del canale ribassista discendente dai massimi del 3 giugno e transitante ora a 11,35 euro. Il fallimento dell’attacco non compremette al momento lo scenario di breve termine e la possibilità di ulteriori attacchi all’importante area 11,35/60 euro. Oltre al descritto canale ne fanno infatti parte una resistenza statica e la trendline ribassista ottenibile con l’unione dei massimi del 15 gennaio 2010 e dell’8 marzo 2011. Il superamento di questa zona rappresenterebbe quindi un solido segnale positivo per Atlantia con proiezione di target a 12 e 12,50 euro. Al ribasso rimangono da monitorare le ex-resistenze di quota 10,83/89 euro, la cui tenuta garantirà la possibilità di nuovi tentativi di salita.