Atlantia: JP Morgan migliora la stime, ma il titolo è in rosso a Piazza Affari

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 20/02/2014 - 11:37
Debole Atlantia a Piazza Affari in attesa della pubblicazione dei risultati 2013 in programma il prossimo 7 marzo. In vista dell'appuntamento, JP Morgan (rating overweight e target price a 20 euro) ha deciso di aggiornare le proprie stime sulla società italiana. La banca d'affari statunitense è ancora positiva su Atlantia e continua a ritenere che l'azione possa beneficiare della compressione dei differenziali di rendimento nei periferici e di un miglioramento dell'economia italiana.

"Aumentiamo le nostre stime sull'Ebitda 2013 e 2014 rispettivamente dell'1,1% e dell'1,3% in scia al ritorno del miglioramento dei margini di Aeroporti di Roma". Così gli analisti, facendo notare che le loro attese sono in linea con il consensus nonostante l'assunzione di uno scenario base conservativo. "Al momento calcoliamo una crescita dello 0,5% del pedaggio autostradale e una variazione nulla nel traffico aereo per il 2014 e per questo vediamo un potenziale upside sulle nostre stime e sul consensus. Il titolo Atlantia sul Ftse Mib cede l'1,64% a 17,99 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA