1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia in fondo all’S&P/Mib su rinvio approvazione convenzione Aspi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta ribassista per Atlantia che arranca nelle posizioni di coda dell’S&P/Mib con un calo superiore ai 2 punti percentuali a quota 25,14 euro dopo aver toccato un minimo intraday a 24,91 euro. Il titolo dell’ex Autostrade paga la revoca dall’ordine del giorno del Cipe dell’approvazione della convenzione ASPI in seguito alla bocciatura del NARS (comitato di consulenza), che ritiene la convenzione contraria alla legge in quanto non viene contemplato il riallineamento delle tariffe quinquennali. “Notizia è negativa per Atlantia – sottolineano da Euromobiliare – in quanto torna l’incertezza riguardo alla approvazione della convenzione, proprio all’interno del governo, che al contrario ci saremmo attesi avere un atteggiamento compatto, dopo che Prodi aveva inviato all’Ue la nuova convenzione per evitare la procedura di infrazione”.