Atlantia, la corsa potrebbe continuare oltre i 16,55 euro

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 09/11/2010 - 16:30
L'ottima progressione odierna del Ftse Mib spinge al rialzo le quotazioni di Atlantia. La concessionaria autostradale sembra così intenzionata ad uscire dalla fase di congestione che ne ha caratterizzato i corsi nelle ultime 9 sedute. Da un punto di vista tecnico l'intonazione è positiva da quando, lo scorso 11 ottobre, il titolo ha violato al rialzo le resistenze statiche di 15,83 euro. Dopo l'inevitabile pull back messo a segno nei giorni seguenti, il titolo ha provato ad allungare con una nuova gamba rialzista, fermandosi tuttavia all'altezza di 16,55 euro. Il triangolo costruito tra fine aprile e inizio ottobre permette peraltro di puntare a target ambiziosi: utilizzando l'estensione di Fibonacci il target è individuato addirittura a 18,60 euro. Considerando che le recenti correzioni hanno sempre trovato il sostegno della media mobile a 14 periodi e che le medie a 55 e 200 sedute sono incrociate positivamente, la strategia proposta va in un'ottica long. In caso di chiusura di seduta oltre i 16,55 euro si possono dunque intraprendere acquisti all'altezza di 16,40 euro. Con lo stop posizionato sotto 16,13 euro, il target iniziale è a 17,05 euro e quello successivo in coincidenza dei top 2010 in prossimità di 18,15 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA