1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Astaldi: offerta ulteriori obbligazioni senior per 100 milioni di euro con scadenza 2020

QUOTAZIONI Astaldi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Astaldi ha annunciato l’offerta di ulteriori obbligazioni senior per un importo di 100 milioni di euro, con scadenza nel 2020. E’ quanto si legge in una nota in cui la società ricorda che l’emissione e l’offerta delle obbligazioni sono state deliberate dal Cda di Astaldi del 10 febbraio 2014.

Le obbligazioni aggiuntive costituiscono obbligazioni senior non garantite dell’emittente e saranno soggette agli stessi termini e condizioni delle offerte ed emissioni obbligazionarie deliberate dal Cda di Astaldi il 22 novembre ed il 30 novembre 2013 (cedola annuale al 7,125%, con scadenza nel 2020). Il prezzo di emissione sarà determinato ad esito della procedura di bookbuilding. Le obbligazioni saranno riservate ad investitori qualificati al di fuori dagli Stati Uniti d’America ed è previsto che siano ammesse alla quotazione sul Listino ufficiale della Borsa del Lussemburgo e alle negoziazioni presso il mercato Euro MTF della Borsa del Lussemburgo.

In linea con quanto previsto dal piano industriale 2012-2017, i proventi derivanti dall’offerta e dal collocamento delle Obbligazioni Aggiuntive concorreranno a rimborsare parte del debito esistente del Gruppo, al fine di diversificare le proprie fonti di finanziamento, e ad allungare la durata media del debito.

Commenti dei Lettori
News Correlate
PIANO INDUSTRIALE

Astaldi: approvato il piano al 2021, fatturato visto a 4,6 miliardi di euro

Il Cda di Astaldi ha approvato il Piano Strategico al 2021 che si basa su tre pilastri chiave: crescita sostenibile, leve strategiche per il de-risking e rafforzamento della struttura finanziaria. Alla fine del piano il fatturato è visto a circa 4,6 miliardi di euro(CAGR di circa il 9%),il margine Ebitda a circa il 10% e […]

Astaldi: nuovo contratti ferroviari in Romania

Astaldi si è aggiudicata, in raggruppamento di imprese, due nuovi contratti in Romania, entrambi relativi alla riabilitazione della linea ferroviaria Frontiera-Curtici-Simeria, parte del Corridoio Paneuropeo IV. Il valore complessivo delle opere da realizzare è pari a circa 776 milioni di euro, di cui il 42% ad Astaldi. La durata dei lavori è prevista pari a […]