1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Astaldi: nel 2006 crescono i ricavi (+5%) ma cala l’utile (-7,2%)

QUOTAZIONI Astaldi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel corso del 2006 Astaldi ha registrato ricavi pari a 1.074 milioni, in crescita del +5,2% rispetto all’esercizio precedente. L’incremento, precisa la nota della società, è dovuto alla variazione intervenuta nei ricavi da lavori, che si attestano a circa 1.023 milioni (+5,5%), generati per il 37,5% in Italia e per il restante 62,5% all’estero, prevalentemente nell’area America (26,6%), in Europa e Turchia (23,4%) e in Africa (11,8%).
L’Ebitda ammonta a 116,4 milioni, in flessione del 7,7% rispetto all’anno precedente, a causa dei maggiori oneri sostenuti in fase di consegna di alcuni contratti negli Stati Uniti.
L’Ebit si attesta a circa 79 milioni, con un Ebit margin che mostra una lieve contrazione, passando al 7,3% dal 7,6% del periodo precedente, grazie al sensibile incremento della redditività all’estero.
L’utile netto ammonta a 30,2 milioni, in flessione del 7,2% rispetto ai 32,5 milioni nel corrispondente periodo del 2005, con un net margin al 2,8% dal 3,2% dell’esercizio precedente.
La posizione finanziaria netta è negativa per 281,1 milioni, in diminuzione rispetto ai 292,9 milioni registrati al 30 settembre 2006, pur in presenza del rilevante piano di investimenti attuato nell’anno per oltre 100 milioni nel settore del project finance e in quello del general contracting, per l’avvio delle commesse acquisite durante l’anno.