1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Astaldi: +11,2% per il fatturato del terzo trimestre, indebitamento in calo

QUOTAZIONI Astaldi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Astaldi ha chiuso i nove mesi al 30 settembre con ricavi in aumento del 4,1% a 2,15 miliardi, grazie essenzialmente alle attività in corso in Russia, Turchia e Canada. La crescita registrata nel terzo trimestre, +11,2%, “evidenzia -riporta la nota della società- l’inizio dell’accelerazione già prevista per il 2° semestre dell’anno in corso”.

Il risultato netto da attività in funzionamento cresce del 4,7% a 78,8 milioni che, al netto di 23,6 milioni di effetti negativi non ricorrenti legati all’incasso anticipato del corrispettivo dalla cessione di A4 Holding, porta a un utile netto consolidato di 55,6 milioni.

Al 30 settembre 2016, l’indebitamento finanziario netto diminuisce a 1.226,9 milioni, con un miglioramento di circa 150 milioni nel 3° trimestre, “alla cui determinazione hanno contribuito non solo azioni straordinarie (finalizzazione a settembre della cessione della partecipazione in A4 Holding), ma anche dinamiche strutturali positive registrate a esito dei processi avviati per l’ottimizzazione della gestione del capitale circolante”.