Asta: Tesoro colloca tutti gli 8 miliardi di Bot a sei mesi, rendimenti sui minimi da maggio

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 29/10/2013 - 11:34

Il Tesoro ha collocato Bot a sei mesi per 8 miliardi di euro, l'importo massimo previsto, ad un rendimento di assegnazione medio pari allo 0,629%, in calo rispetto allo 0,781% registrato nella precedente asta di fine settembre e ai minimi dallo scorso maggio. La domanda è stata pari a 1,82 volte l'offerta contro il precedente 1,45.

Prosegue così bene la settimana dedicata alle aste italiane di fine mese. Ieri era stata la volta di Ctz e Btpei: Via XX settembre ha assegnato titoli Ctz a due anni (scadenza giugno 2015) per 2,25 miliardi di euro, al massimo della forchetta prevista che era 1,75-2,25 miliardi. Il rendimento di assegnazione si è attestato all'1,392%, in calo rispetto all'1,623% registrato nell'asta di fine settembre. Si tratta anche in questo caso del rendimento di assegnazione più basso dallo scorso maggio. Sostanzialmente stabile la domanda che è stata di 1,78 volte l'importo offerto contro 1,77 dell'asta precedente. Assegnati anche tutti i 750 milioni di Btpei, Btp indicizzati all'inflazione con scadenza al 2023. Il rendimento di assegnazione è stato pari al 2,73%, con bid-to-cover 1,80.

Domani l'appuntamento è con l'asta di titoli di Stato a medio-lungo termine: attesa per l'assegnazione di Btp a 5 anni e 10 anni per 2,5-3 miliardi di euro ciascuno.

Il 5 novembre invece partirà l'offerta del Btp Italia, seconda ed ultima delle due emissioni previste per il 2013 e quinta da quando i Btp Italia sono stati lanciati per la prima volta dal Mef nel marzo 2012. Nelle passate quattro emissioni i Btp Italia sono stati sottoscritti per un ammontare complessivo di oltre 44 miliardi di euro. Novità di questa nuova emissione è la possibilità, per una migliore gestione delle scadenze future, di anticipare la chiusura del collocamento terminandola eventualmente anche alle ore 14 del giorno mercoledì 6 novembre 2013, ovvero a metà della seconda giornata di sottoscrizione. Il tasso reale annuo minimo garantito per questa nuova emissione verrà comunicato lunedì 4 novembre.



TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA