Asta immobiliare: sconti fino al 50%, ma tempi lunghi per l'assegnazione

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 02/04/2014 - 12:37
Comprare casa all'asta può essere decisamente conveniente, ma i tempi per avere effettivamente disponibile l'immobile possono essere lunghi. Secondo una ricerca di Tecnocasa, attualmente chi compra casa all'asta può ottenere sconti che possono andare in alcuni casi anche fino al 50% rispetto al valore che lo stesso immobile avrebbe sul libero mercato. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti da valutare con attenzione, come la tempistica. Si hanno 120 giorni di tempo decorrenti dal decreto di trasferimento per regolarizzare eventuali abusi edilizi pregressi, ammesso che siano suscettibili di sanatoria. Inoltre tra l'aggiudicazione e il decreto di trasferimento (l'atto con il quale l'aggiudicatario diviene formalmente proprietario dell'immobile) possono trascorrere fino a 8 mesi. Se l'immobile è occupato, prima che il rilascio venga eseguito, eventualmente tramite l'intervento della forza pubblica, può passare un altro anno.
Sulla base degli ultimi dati resi disponibili dal ministero della Giustizia, l'incremento del numero delle esecuzioni immobiliari dal 2009 segna un incremento di quasi il 22%, mentre la differenza anno su anno (2011/2012) si traduce in un incremento del 6%.
COMMENTA LA NOTIZIA