Asta Btp: decennale allocato al rendimento minimo storico del 3,29%

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 28/03/2014 - 11:38
Quotazione: BTP
Quotazione: BTP FUTURE RETT
Il Tesoro italiano ha collocato oggi Btp a 5 e 10 anni per complessivi 6,75 mld di euro, al top del range previsto, a cui si aggiungono 3,25 mld di CCTeu. Nuovo calo del costo di finanziamento del debito con il Btp a 5 anni e quello a 10 anni allocati entrambi al nuovo rendimento minimo dall'introduzione dell'euro.

Nel dettaglio sono stati collocati 3,75 miliardi di euro del Btp a 10 anni (scadenza settembre 2024) con un rendimento del 3,29%, in calo rispetto al 3,42% registrato nell'asta precedente tenuta a fine febbraio.

Il rapporto di copertura (bid-to-cover) si è attestato a 1,25, in calo dal precedente 1,58. Collocati anche 3 miliardi di euro di Btp a 5 anni con richieste che si sono attestate a 4,21 miliardi.

Il rendimento medio di assegnazione del titolo quinquennale è stato dell'1,88%, in ribasso rispetto al 2,14% dell'asta precedente. Il bid-to-cover è stato pari a 1,41 volte, in calo dal precedente 1,60.

Allocati anche CCTeu con scadenza novembre 2018 per complessivi 3,25 mld di euro al rendimento medio rispettivamente dell'1,30% dall'1,56% precedente. Il bid-to-cover è stato di 1,31.
COMMENTA LA NOTIZIA