1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Assoreti: nel 2012 raccolta reti positiva per 11,9 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2012 la raccolta netta delle reti e’ positiva per 11,9 miliardi; le scelte di investimento privilegiano i prodotti del risparmio gestito e portano al 16,7% la quota sul patrimonio complessivamente investito in Italia.
E’ quanto emerge dal resoconto dell’attività nel 2012 delle 37 imprese associate, presentata in occasione dell’assemblea annuale, tenutasi oggi a Milano, dell’Assoreti, l’associazione delle società d’intermediazione mobiliare e delle banche che collocano prodotti finanziari, bancari e assicurativi attraverso reti di promotori finanziari.
Il patrimonio complessivo di pertinenza delle reti ammonta a 257,2 miliardi, risultando il migliore risultato di sempre. Anche sul gestito le masse raggiungono la valorizzazione record di 185,9 miliardi. La maggiore capacità nel sostenere la domanda accresce il ruolo delle reti nel mercato del risparmio gestito, con una quota pari al 16,7% del patrimonio complessivo (circa 1.100 miliardi), rispetto al 15,8% del 2011.
Il consolidamento del settore è proseguito anche nel 2012 evidenziando la leggera flessione del numero medio dei clienti primi intestatari di contratti per promotore finanziario (da 169 del 2011 a 164 del 2012) a fronte di un significativo aumento del portafoglio medio (12,6 milioni del 2012 rispetto a 11,1 milioni del 2011).
Quest’anno il Convegno dell’Associazione verterà sull’importante tema della regolamentazione complessiva degli Organismi preposti alla vigilanza su promotori e consulenti finanziari, agenti in attività finanziaria ed intermediari assicurativi.