1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Assogestioni: patrimonio risparmio gestito a fine 2006 pari a 1.106 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cresce il patrimonio dell’industria del Risparmio Gestito, che a fine 2006 sale a 1.106 miliardi di euro. I deflussi a dicembre sono stati pari a 2,1 miliardi. E’ quanto emerge dalla mappa Assogestioni del risparmio gestito. L’ultimo mese dell’anno è caratterizzato da un netta diminuzione delle fuoriuscite dagli OICR aperti (-132 milioni, contro i 2,2 miliardi dello scorso mese), dall’aumento dei flussi per le gestioni di prodotti previdenziali (259 milioni, contro i 168 milioni) e dalla crescita nell’andamento degli OICR Chiusi, che evidenziano flussi in entrata per 210 milioni. Obbligazionari e bilanciati continuano a godere delle masse più consistenti. La distribuzione del patrimonio gestito a fine anno resta invariata e vede ancora al primo posto gli OICR aperti, che con oltre 580 miliardi continuano a rappresentare più della metà del patrimonio complessivo. Le gestioni di prodotti assicurativi restano, nonostante i deflussi (424 milioni), al secondo posto, continuando a rappresentare poco meno del 18% dell’intera industria. Il loro patrimonio, al 31 dicembre, vale 196,6 miliardi. La situazione per le GPF retail resta pressoché invariata: i flussi negativi si fermano a 868 milioni e il patrimonio (114,2 miliardi) rappresenta più del 10,3% del totale. Le altre gestioni registrano deflussi per oltre 1,1 miliardi e a fine anno il patrimonio è di 92,2 miliardi, masse che valgono l’8,3% dell’Industria. Il patrimonio delle GPM retail cresce nonostante i deflussi di 46 milioni e si porta a oltre 87,1 miliardi. Raccolta positiva e patrimonio pressoché stabile per gli OICR Chiusi, che contano su masse ancora superiori a 18 miliardi. Dicembre porta nelle casse delle Gestioni di Patrimoni Previdenziali i flussi più consistenti: una iniezione di patrimonio pari a 259 milioni di euro, che permette alle masse di portarsi così agli attuali 17,8 miliardi di euro; un dato che a livello complessivo pesa poco più dell’1,6% dell’intero sistema. I dati per categoria indicano flussi positivi per Flessibili e Hedge, pari rispettivamente a 1.014 e 302 milioni di euro. A fine 2006 il patrimonio della prima categoria supera i 74,2 miliardi di euro, mentre per i prodotti Hedge si stabilizza a quota 29,1 miliardi di euro. La raccolta di dicembre è segnata dai deflussi registrati dai prodotti Obbligazionari (1,2 miliardi), Bilanciati (-1,8 miliardi) e Azionari (-890 milioni).