1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Assogestioni: Messori, senza riforma fondi italiani a rischio estinzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La tassazione italiana dell’industria del risparmio gestito torna ancora una volta a far parlare. “Se non si fa questa riforma i fondi italiani rischiano l’estinzione”. È quanto ha dichiarato, senza molti giri di parole, il presidente di Assogestioni, Marcello Messori, in un’intervista al Corriere della Sera. Il numero uno di Assogestioni ha rimarcato che va cancellata la disparità di trattamento con i gestori esteri. I nostri prodotti accantonano quotidianamente le tasse o un credito d’imposta, dando al cliente una performance netta. Per quanto concerne i fondi esteri, le tasse vengono pagate al riscatto, solo sui guadagni “veri”. “Dopo questa crisi dei mercati è stata accumulato un credito d’imposta che vale oltre 6 miliardi di euro, una cifra importante”, ha messo in evidenza Messori. Il decreto legge ha iniziato l’iter parlamentare e Messori attende ora con fiducia una soluzione a breve termine.