1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Assogestioni, in ottobre raccolta fondi azionari torna negativa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A ottobre segna una frenata la raccolta dei fondi comuni d’investimento. Secondo i dati resi noti da Assogestioni il dato è stato negativo per 656 milioni di euro (a settembre +750) con un patrimonio che si è attestato a 570.448 milioni, anch’esso in calo dai 577.840 milioni al mese di settembre. Da inizio anno la raccolta si mantiene positiva per 7.393 milioni di euro. Ancora una volta sugli scudi i fondi Roundtrip (fondi di diritto estero istituiti da intermediari italiani) la cui raccolta è stata positiva per 1.546 milioni di euro (+1,8 miliardi a settembre) e il cui patrimonio è ammontato a fine ottobre a 173.387 milioni di euro. Nella classifica per macrocategoria sono ancora una volta i fondi flessibili ad avere la raccolta migliore con un flusso positivo per 726,4 milioni di euro in aumento dai +680 di settembre mentre i fondi obbligazionari recuperano posizioni e si piazzano al secondo posto con una raccolta di 428,5 milioni di euro contro gli appena 32 di settembre. terzo posto confermato per i fondi hedge con una raccolta a 246,4 milioni di euro (51 milioni a settembre) mentre appena sotto il podio si è classificata la raccolta dei fondi bilanciati a 175,2 milioni di euro in rallentamento dai 464 milioni di settembre. Sembra già finita la corsa dei fondi azionari che, dopo i +465 milioni di euro a settembre perdono, in ottobre, 931,3 milioni. Si confermano maglia nera infine i fondi di liquidità con un flusso di raccolta negativo per 1.301 milioni di euro in peggioramento da settembre quando il bilancio era stato passivo per 942 milioni.