Assicurazioni/Rc auto: in 2 mesi costi in calo per neopatentati e donne

Inviato da Redazione il Lun, 04/03/2013 - 15:06
I costi dell'Rc auto cambiano di mese in mese, ma non sempre questo equivale ad avere brutte notizie. Lo confermano i recenti dati diffusi da Facile.it, secondo cui in soli due mesi sono diminuiti di oltre il 15% i premi Rc auto per i neopatentati. (Sono state confrontate le tariffe in vigore a febbraio con quelle di dicembre 2012). Il focus di Facile.it, che ha preso in considerazione alcuni profili di automobilista in 8 delle principali città italiane (Milano, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Palermo), conferma anche l'interesse delle compagnie assicurative per il target femminile: per le donne, solitamente più attente alla guida e meno coinvolte in incidenti con colpa rispetto agli uomini, a febbraio 2013 le riduzioni dei costi Rc auto sono state comprese fra il -1,2% di Milano e il -18,1% di Firenze; per le automobiliste diminuzioni a doppia cifra anche sulle piazze di Palermo (-12%) e Napoli (-16,1%). Un altro elemento interessante emerso dal Focus di Facile.it è il rinnovato interesse degli automobilisti italiani per la copertura aggiuntiva dell'assistenza stradale. L'età media del parco auto circolante nel nostro Paese cresce costantemente e anche in virtù di questo chi a febbraio ha scelto per la sua polizza auto una copertura aggiuntiva, nel 45,5% dei casi ha sottoscritto proprio l'assistenza stradale; a dicembre era il 36%.
COMMENTA LA NOTIZIA