1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Assicurazioni, l’Isvap vaglia modifiche ai regolamenti per computo minusvalenze

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il difficile contesto dei mercati obbligazionari ha spinto le compagnie assicurative a chiedere all’Isvap, l’autorità di controllo sulle assicurazioni, una modifica ai regolamenti applicativi dei decreti governativi “anticrisi”, al fine di alleviare l’impatto delle minusvalenze nel calcolo dei margini di solvibilità. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, i vertici delle compagnie ritengono che la deroga già concessa potrebbe non essere più sufficiente. L’attuale regolamento Isvap introduce la possibilità di congelare le minusvalenze potenziali sui titoli governativi dell’Ue ai fini del calcolo del margine di solvibilità, limitando il beneficio contabile al 20% del margine di solvibilità da costituire. Un livello considerato ormai esiguo da parte delle compagnie assicurative in relazione all’andamento del mark-to-market sui titoli di Stato.
Per fare fronte all’attuale contesto di mercato l’Autorità europea sulle assicurazioni (Eiopa) ha richiesto nei giorni scorsi un nuovo ciclo di stress test alle compagnie che dovranno essere consegnati entro il prossimo 16 ottobre. Questa volta la simulazione riguarderà gli effetti di una prolungata fase di bassi tassi d’interesse sui bilanci dei gruppi assicurativi.