1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Assicurazioni: per Credit Suisse occorre guardare verso Oriente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il futuro delle assicurazioni europee sta in Oriente. Lo sostengono gli analisti di Credit Suisse che analizzano la struttura di questi mercati emergenti in un’ottica di lungo periodo. In particolare, saranno Cina e India i paesi su cui puntare. “L’idea è supportata da diversi andamenti sociali ed economici, incluso un maggior numero di famiglie appartenenti alla classe media, un numero significativo di asset finanziari lasciati in conti deposito e una domanda che non ha precedenti sulla gestione della salute e di tutte le condizioni legate all’anzianità”, osservano gli esperti nella nota diffusa oggi. Secondo le stime del broker, il premio di crescita annuale in Cina sarà del 16% tra il 2006 e il 2023, mentre in India raggiungerà il 13% tra il 2006 e il 2033. “Crediamo che le assicurazioni europee dovrebbero incanalare le loro risorse verso pochi mercati scelti per poter competere con i player locali”, suggeriscono gli analisti. Agli occhi di questi esperti, sono Allianz, Ing e Prudential a presentare una significativa esposizione in questi mercati chiave dell’Asia.