Assicurazioni: catastrofi hanno provocato danni per 186 mld dollari nel 2012 (Swiss Re)

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 27/03/2013 - 13:31
Le catastrofi naturali o causate dall'uomo hanno causato nel corso del 2012 perdite economiche per 186 miliardi di dollari, circa 152 miliardi di euro, a livello mondiale. Lo si apprende dallo studio di settore diffuso oggi dal riassicuratore svizzero Swiss Re. Secondo i dati, il costo per le compagnie assicurative è ammontato a 77 miliardi di dollari. Una cifra che seppur decisamente inferiore ai 126 miliardi del 2011, rende il 2012 il terzo anno più costoso nella storia dell'assicurazione. A dominare gli eventi catastrofici, sono stati gli Stati Uniti dove si sono concentrati nove dei dieci avvenimenti più costosi dell'anno, tra cui l'uragano Sandy. Elevato anche il costo dei terremoti in Italia. Secondo Swiss Re i costi assicurativi hanno superato quota 1,6 miliardi di dollari, il livello più elevato mai registrato nella Penisola.
COMMENTA LA NOTIZIA