Assicurativi sotto la lente del Credit Suisse

Inviato da Redazione il Gio, 16/09/2004 - 10:19
Quotazione: MEDIOLANUM
Quotazione: RAS
Si prospetta un ritorno di fiamma dei titoli assicurativi? A sentir parlare gli analisti del Credit Suisse First Boston si direbbe proprio di sì. "Le compagnie assicurative hanno pubblicato risultati che hanno messo in luce il buon momento che il mercato italiano sta sperimentando. La qualità dei numeri deve essere prese in considerazione", sostiene Maurizio Lualdi, esperto della merchant bank. Passando in rasseglia le testimonial del comparto, Ras per esempio ha reso noto un buon mix di dati di bilancio. Tanto che alla luce dei risultati il broker sostiene che "Ras rappresenti la migliore scelta per guadagnare posizioni. Ras è vista outperform con un fair value a 16,8 euro per azione. Stessa sorte dal punto di vista valutativo tocca in sorte a Generali(outperform con tp a 24,5 euro). "La semestrale ha disatteso le nostre stime", dice Lualdi. "E l'outlook resta un punto interrogativo. Pensiamo che il Leone possa avere difficoltà legate ad alcune inefficienze. Diversi numeri hanno presentato un quadro fuorviante del potenziale di Generali e questo certamente non aiuta. Manteniamo la raccomandazione positiva sul titolo alla luce dei risultati riportati negli ultimi cinque anni". E infine due parole vengono spese anche su Mediolanum. "Una compagnia che nella prima parte dell'anno ha mostrato buoni segnali nel ramo vita. Dopo il prolungato periodo di sforzi compiuti sul fronte operativo, ora Mediolanum sembra essere entrata in una fase migliore", sostiene l'esperto del Csfb. "La crescita è ricominciata in alcune aree e le restanti dovrebbero iniziare a migliorare se il management riscontrerà successo con i nuovi prodotti recentemente lanciati. Il rating è per il momento confermato neutral con target price a 5 euro".
COMMENTA LA NOTIZIA