Assicurativi giu', pesa bocciatura Antitrust banca dati polizze vita

Inviato da Redazione il Mer, 20/10/2004 - 17:36
Quotazione: RAS
Giornata no per i titoli assicurativi. Alleanza accusa il calo più pesante(-1,07%), passando di mano a quota 9,22 euro. Generali segna un ribasso dello 0,69%, scambiando a quota 23,02 euro. Ras scivola dello 0,31% a quota 16,15 euro. A mettere maretta tra le compagnie Made in Italy il "no" dell'Antitrust. L'Autorithy per la concorrenza al mercato ha infatti bocciato la banca dati sulle polizze vita. L'istrutturia era partita a seguito di due comunicazione volontarie di Generali e Ras. Ma poi si è allargata a macchia d'olio, coinvolgimento Banco Popolare Verona e Novara, Capitalia, Fideuram Vita, IntesaVita, MontePaschi Vita, SanPaolo Imi Wealth Management e Winthertur Vita. Estranea a fine istrutturia Ras. L'Ania, l'associazione nazionale imprese assicuratrici, si è detta sorpresa della conclusione a cui è giunta l'Antitrust. "L'Ania auspica", ha dichiarato il Presidente Fabio Cerchiai, "che nei prossimi mesi l'Antitrust e le altre autorità competenti vogliano approfondire questa materia, per coniugare meglio l'obiettivo della tutela della concorrenza con l'esigenza delle imprese di disporre di strumenti di conoscenza indispensabili per migliorare l'efficienza ed essere sempre più competitivi sui mercati nazionali ed internazionali".
COMMENTA LA NOTIZIA