1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Asset allocation: tra gli investitori prevale la prudenza, boom di sottoscrizioni per i fondi monetari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nella settimana che si è chiusa il 24 settembre gli investitori internazionali hanno adottato un atteggiamento improntato alla prudenza, in attesa di verificare le tempistiche per la fine del quantitative easing da parte della Federal Reserve e di capire come potrà evolversi lo scenario circa le tensioni tra Russia ed Europa in merito alla crisi in Ucraina.

Di fronte a queste e altre domande gli investitori monitorati dalla società di analisi EPFR Global hanno continuato a ridurre la loro esposizione in fondi comuni verso l’Europa occidentale, la maggior parte dei mercati emergenti, Giappone e Cina. Durante la settimana terminata il 24 settembre le preferenze sono andate per fondi del mercato monetario e per quelli obbligazionari multi-asset o total return. Nel complesso, i fondi azionari monitorati da EPFR Global hanno registrato nella scorsa settimana una raccolta pari 1,06 miliardi dollari e fondi obbligazionari di 3,78 miliardi dollari, mentre i fondi monetari hanno registrato flussi netti per 20,75 miliardi dollari.