1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Asm Brescia vede utile netto a 186 milioni nel 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il management di Asm Brescia ha illustrato le linee strategiche e gli obiettivi per il prossimo quinquennio, contenuti nel piano industriale 2006-2010. Il margine operativo lordo nel periodo dovrebbe passare da 286 milioni di euro nel 2004 a circa 450 milioni di euro nel 2010, con un incremento dell’8% all’anno, in linea con quanto previsto nel precedente piano. Una nota della multiutility bresciana ricorda che nel periodo 2006-2010 scadono incentivi per circa 60 milioni di euro. “Al netto di questo effetto”, precisa la nota, “il margine operativo lordo si sarebbe portato a oltre 500 milioni di euro nel 2010”. L’utile netto è invece stimato che possa salire da 123 milioni di euro nel 2004 a 186 milioni di euro a fine piano. L’andamento operativo garantirà la possibilità di distribuire oltre 500 milioni di euro di dividendi che si affiancheranno ad investimenti per oltre 1.300 milioni di euro. Infine, la capacità di Asm Brescia di generare cassa permetterà comunque di mantenere un profilo finanziario molto solido, con un indebitamento netto che salirà di soli 500 milioni di euro.