Asili nido, quando essere mamma è la molla per il business

Inviato da Redazione il Ven, 02/03/2012 - 16:57
Mamme, ex dipendenti, imprenditrici, educatrici. Hanno percorsi personali e professionali diversi, ma una caratteristica in comune: sono tutte donne le protagoniste del franchising per asili nido Il Pianeta dei Bambini. Un business al femminile a partire dal vertice e fino ad arrivare alle affiliate, quasi tutte donne.
«I bambini sono uno stimolo importante per l'imprenditoria al femminile - afferma Cristina Malvini, creatrice del marchio Il Pianeta dei Bambini -. L'educazione e la crescita dei figli da sempre sono affidata alle donne e oggi, con ritmi sempre più stressanti e serrati, sono nati strumenti nuovi per aiutarle, come i nostri asili nido. La mia idea è stata quella di offrire un servizio di qualità a chi deve lasciare i propri figli, realizzando un network di strutture in cui trovare le stesse caratteristiche e garanzie».
Malvini, classe '63, mamma a sua volta, è imprenditrice dal 1984, quando decise, giovanissima, di abbandonare il lavoro dipendente in un asilo per aprirne uno suo a Milano. Dopo sono arrivati due figli e la scelta di "brevettare" la sua formula di asili nido, fino a fondare un franchising che riscuote un buon successo: tra Milano e hinterland ha 15 strutture affiliate: Abbiategrasso, Bareggio, Busto Arsizio, Carimate, Castano Primo, Corbetta, Legnano, Malnate, Meda, Milano via Bramante, Monza, Rho, Robecco sul Naviglio, San Giorgio su Legnano, Vittuone. In alcuni casi gli stessi figli della titolare frequentano l'asilo e questa è la prima garanzia di qualità per le altre mamme.
«Spesso diventare mamma è la molla che fa scattare la decisione di mettersi in proprio, in modo da avere orari più flessibili per accudire anche i propri figli senza rinunciare al lavoro. Tra donne poi si instaura un rapporto di solidarietà, non c'è il desiderio di primeggiare che invece è tipicamente maschile» aggiunge Malvini.
COMMENTA LA NOTIZIA