Asia-Pacifico orientale: Banca mondiale, crescerà del 7,1% quest'anno

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 07/04/2014 - 09:24
I Paesi dell'area Asia-Pacifico orientale cresceranno quest'anno del 7,1%, a un ritmo sostanzialmente stabile rispetto all'anno precedente. La regione si confermerà anche quest'anno la regione a più alta crescita del mondo, nonostante un rallentamento del tasso medio di espansione (+8% nel periodo 2009-2013). Lo prevede la Banca mondiale che oggi ha diffuso il suo rapporto East Asia Pacific Economic Update. Secondo lo studio, in Cina la crescita sarà del 7,6% quest'anno contro il +7,7% del 2013. Escludendo la Cina, i Paesi in via di sviluppo dell'area Asia-Pacifico orientale cresceranno del 5%, in lieve calo rispetto al +5,2% dell'anno scorso. "L'Asia-Pacifico orientale ha rappresentato il principale motore di crescita al mondo dopo la crisi finanziaria globale", ha dichiarato Axel van Trotsenburg, il vice presidente della regione Asia-Pacifico orientale della Banca mondiale.
COMMENTA LA NOTIZIA