1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Asia-Pacifico: Fmi, la regione sosterrà la crescita globale. Accelerazione prevista ma non per la Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La regione dell’Asia-Pacifico continuerà a crescere a un ritmo sostenuto, supportando l’iter di ripresa dell’intera economia globale. Lo sostiene il Fondo monetario internazionale (Fmi) che nel suo ultimo rapporto sulla regione stima una crescita del 5,5% quest’anno, contro il +5,3% del 2016, e del 5,4% nel 2018. Nel dettaglio, l’espansione sarà maggiore in India dove è atteso un +7,2%, mentre in Cina, la maggiore economia della regione Asia-Pacifico e la seconda maggiore nel mondo, dovrebbe decelerare a un +6,6% nel 2017 e a un +6,2% nel 2018. Per quanto riguarda il Giappone, infine, la crescita dovrebbe segnare quest’anno un +1,2% grazie alla politica monetaria ultra espansiva e allo slittamento del rialzo delle tasse, per poi rallentare a un +0,6% l’anno prossimo.