Asia: Fmi vede rischi, ma crescita sostenuta nel 2013 grazie alla domanda interna

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 29/04/2013 - 08:44
Le economie dell'Asia-Pacifico continueranno a crescere grazie alla robusta domanda interna. Lo prevede il Fondo Monetario internazionale nel suo rapporto Regional Economic Outlook, diffuso oggi, che prevede una crescita della regione di circa il 5,75% quest'anno, contro il 5,9% stimato in precedenza. Sull'area, che comprende anche Australia, Nuova Zelanda e i Paesi dell'Asia meridionale come India e Sri Lanka, si affacciano infatti alcuni rischi. Sebbene le prospettive rimangano favorevoli, l'Fmi segnala squilibri finanziari e l'aumento dei prezzi di alcuni asset.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA