1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Asia: Fmi riduce stime crescita per il 2011 e il 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) rivede leggermente al ribasso le previsioni di crescita per l’Asia. “Con l’aumento delle turbolenze finanziarie nell’area euro e il rallentamento della crescita negli Stati Uniti, l’Asia potrebbe vedere aumentare i rischi”, si legge nell’outlook economico regionale diffuso oggi. L’istituto di Washington prevede un prodotto interno lordo (Pil) in crescita di circa il 6,3% nel 2011 e del 6,7% l’anno prossimo, in leggero calo rispetto alle previsioni di sei mesi fa, e in linea con il debole outlook globale.