Ashraf Laidi (CMC Markets): ci aspettiamo che Bce mantenga tassi invariati fino a fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dietrofront ieri da parte dell’euro a seguito delle parole meno aggressive del previsto del presidente della Bce, Jean-Claude Trichet. Stamattina il cross euro dollaro si mantiene poco sopra quota 1,36 (1,3626 dollari alle 08.58) dopo aver toccato nei giorni scorsi i massimi da novembre sopra quota 1,38 dollari.

Dalle parole di Trichet è emerso che la minaccia inflattiva rimane contenuta e dovrebbe essere circoscritta nel breve termine. Quindi per il momento nessuna minaccia alla stabilità dei prezzi a medio termine anche se nei prossimi mesi l’ascesa dei prezzi dovrebbe mantenersi sopra il target Bce del 2%. Trichet ha così mitigato le aspettative in crescita circa un rialzo dei tassi originate dalla conferenza stampa dello scorso mese nel corso della quale il numero uno della Bce era tornato a menzionare l’inflazione per la prima volta in nove mesi.

Ashraf Laidi, Chief Market Strategist di CMC Markets, si aspetta che la Bce mantenga i tassi invariati fino alla fine dell’anno: “I mercati devono saper distinguere la differenza che intercorre tra riconoscere che il fenomeno disinflattivo sta venendo meno e la volontà di imporre un rialzo dei tassi imminente.

Passando al cross euro/sterlina, l’esperto di Cmc sottolinea come lo scenario ribassista perdura ormai da mesi. “Questa debolezza riflette i dati tendenzialmente inflazionistici provenienti dal Regno Unito e il mutamento pro-rialzi del comportamento dei membri della Bank of England con il mercato sta scontando almeno un rialzo dei tassi da parte della Bank of England entro il 2011.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…