1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Asam: pubblicato il secondo bando per la vendita di Milano Serravalle

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il bando di gara per la vendita unitaria di 148.328.775 azioni di Milano Serravalle – Milano Tangenziali, pari all’82,405% del capitale sociale, è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale. Tale quota è detenuta da Asam (52,90%), Comune di Milano (18,60%), Provincia di Pavia (4,19%), Provincia di Como (3,63%), Camera di Commercio, Industria ed Artigianato di Pavia (1,56%), Comune di Pavia (0,99%), Autorita’ Portuale di Genova (0,28%), Comune di Como (0,20%), Camera di Commercio, Industria ed Artigianato di Como (0,12%) e Provincia di Lecco (0,003%). Lo comunica Asam in una nota.

L’ importo a base d’asta per l’intera e unitaria partecipazione posta in vendita è di 660.063.048,75 euro, corrispondente ad un valore unitario medio dell’azione pari a 4,45 euro. Sono ammesse esclusivamente, a pena di esclusione, offerte pari o superiori all’importo a base d’asta.

Il bando, spiega la nota, prevede che la parte di prezzo spettante ad Asam relativo a 95.223.197 azioni potrà essere pagata in due rate di pari importo di cui la prima alla data di cui sopra e la seconda ad un anno da tale data oltre interessi, quest’ultima assistita da garanzia bancaria di pari importo. Per partecipare alla gara è richiesta a pena di esclusione, una cauzione di 13.160.000 euro a garanzia dell’offerta.

L’accesso alla data room è previsto a partire dal 28 febbraio 2013. I prossimi giorni saranno pubblicati sul sito di Asam anche i documenti per la richiesta di accesso alla data room. E’ prevista infine la possibilità di presentare offerta anche cordate, fermo restando che l’offerta a pena di esclusione dovrà pervenire entro il 10 luglio 2013 ore 12.

Il comunicato ricorda che Carmen Zizza, direttore generale di Asam, è stata nominata responsabile unico del procedimento.