1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Artusi amplia gli orizzonti di Fiera Milano

QUOTAZIONI Fiera Milano
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Dal vecchio porto di Fiera Milano City siamo approdati a Rho-Pero. Ora il momento è spiccare il volo per trasformare Fiera Milano in un player di caratura mondiale”. Sono queste le parole con cui Claudio Artusi, amministratore delegato di Fiera Milano, traccia la via del gruppo. Nell’intervista rilasciata al Sole 24 Ore, il manager pone come primo obiettivo “rendere Fiera Milano sempre più internazionale, consentendo alle piccole e medie imprese italiane una maggiore esposizione all’estero, sviluppando le proprie attività sui mercati emergenti”. Artusi ci tiene a specificare che il gruppo milanese “non è interessato a fare il costruttore all’estero, ma a creare opportunità di business attraverso il lancio e il consolidamento di manifestazioni”. Inoltre vorrebbe aumentare anche la quota di espositori e visitatori stranieri oggi circa il 20%. I mercati verso cui vorrebbe rivolgere le attenzioni sono “Cina, Russia, India, Brasile. Ma guardiamo anche altrove, per esempio ai paesi del Golfo, come Dubai”.