Art'è si mette in mostra a Piazza Affari sospinta dal nuovo business plan

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 18/01/2007 - 13:26
Calda accoglienza del mercato al nuovo piano strategico messo a punto dal gruppo Fmr-Art'è, che già da quest'anno punta a entrare nel mercato statunitense. Al giro di boa di seduta il titolo Art'è fa segnare un rialzo del 7,5% a 9,7 euro. Il gruppo guidato da Marilena Ferrari punta a raggiungere un fatturato di 66,2 milioni di euro nel 2010 dai 42 milioni previsto a fine di quest'anno. Lo sviluppo internazionale di Art'è, che è già presente in Spagna e Francia oltre che in Italia, permetterà all quota di incisione dell'estero sul fatturato a raggiungere il 32% dal precedente 16%. Per quanto concerne la marginalità, l'Ebitda è visto in crescita dai 5,1 mln di euro nel 2007 ai10,9 mln nel 2010, passando dal 12% al 16% come incidenza percentuale sul fatturato.
COMMENTA LA NOTIZIA