Arpe: "Capitalia? Non e' sotto assedio"

Inviato da Redazione il Ven, 12/05/2006 - 08:36
L'indipendenza di Capitalia non è a rischio. Di pericoli all'orizzonte, Matteo Arpe, non ne vede. All'amministratore delegato della banca romana "fa piacere" che Abn Amro e Cnp Assurance si siano dette disponibili a difendere l'istituto da possibili attacchi. Ma di difendersi Capitalia non ha bisogno. Perché "non c'è nessun assedio". "La nostra strategia è trasparente. Il focus è la crescita organica", ha ripetuto ieri Arpe a Londra, dove ha presentato i conti del trimestre. Gli azionisti hanno dato sostegno a questa strategia. E al di là delle voci sulle intenzioni di Banca Intesa o sui possibili interventi a tutela dell'indipendenza dell'istituto, per il banchiere conta solo "la coesione del patto di sindacato e che gli azionisti siano compatti sul piano".
COMMENTA LA NOTIZIA