Aristoncavi: nel 2005 ricavi superani 50 milioni, punta su export

Inviato da Redazione il Mer, 19/04/2006 - 18:15
Nel 2005 la vicentina Aristoncavi, attiva nella produzione di cavi elettrici per applicazioni speciali, ha superato per la prima volta i 50 milioni di euro di fatturato, fermandosi a 51,43 milioni e con un incremento del 10,4% rispetto al 2004. Per i prossimi anni la società punta a crescere in maniera determinante nell'export, che ora rappresenta il 41% dei ricavi e che dovrebbe arrivare al 50% a fine piano strategico triennale. Aristoncavi è una delle poche realtà in Italia a produrre cavi in gomma, e la sperimentazione di nuove guaine e la scoperta di nuovi materiali tecnologicamente avanzati rimangono il suo valore aggiunto.
COMMENTA LA NOTIZIA