Argentina: Standard & Poor’s alza rating a “B”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’Argentina sta facendo progressi nel risolvere diversi squilibri macroeconomici e nel contempo ricostruire gradualmente la credibilità del Paese e migliorare un contesto istituzionale indebolito”.

Con questa motivazione l’agenzia Standard & Poor’s ha alzato il merito di credito del Paese Sud Americano da “B-” a “B”. L’outlook è stabile.

S&P’s stima per l’anno corrente un calo dell’inflazione al 20% e una crescita dell’economia del 3% nei prossimi tre anni.