L'Argentina evita il default, vinto il ricorso contro il pagamento di 1,3 miliardi di dollari agli hedge fund Usa

Inviato da Floriana Liuni il Gio, 29/11/2012 - 09:04
Scongiurato per l'Argentina il pericolo default. Nella notte è giunta infatti la notizia che Buenos Aires ha vinto il ricorso d'appello contro la sentenza del giudice di New York che condannava il Paese al pagamento immediato di 1,3 miliardi di dollari per rimborsare i bond non ristrutturati del default 2001 detenuti da alcuni hedge fund statunitensi. Precedente, questo, che avrebbe aperto la possibilità di moltissime cause analoghe in tutto il mondo che, se vinte dai creditori, avrebbero stretto l'Argentina nell'impossibilità di pagare, con l'eventualità di una nuova dichiarazione di bancarotta. L'altro ieri sera l'agenzia di rating Fitch aveva gettato benzina sul fuoco dichiarando l'alta probabilità di un nuovo default argentino, declassando il debito sovrano di cinque "notch" a livello CC, con outlook negativo.
COMMENTA LA NOTIZIA