1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Areva non si accontenta, in vista un altro progetto da 15 miliardi di euro con la Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non c’è due senza tre. Così almeno la pensano quelli di Areva, colosso francese nel nucleare, che dopo aver messo a segno il colpo da 7 miliardi di euro con i due reattori ceduti alla Cina, famelico gigante sempre in cerca di energia, sembra lontano dall’accontentarsi. Lo rivela il giornale francese “La Tribune” chiarendo che questa volta in gioco ci sarebbe un sito di trattamento e ritrattamento di materiale nucleare. Un progetto che ad occhio varrebbe dai 10 ai 15 miliardi di euro, e che sembra ancora in fase germinale. Il titolo intanto va bene in Borsa realizzando nel parterre della città della belle époque un più 4,70% a 756,98 euro.