1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Area euro: Ue prevede ancora recessione nel 2013, Pil +1,2% nel 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora un anno di recessione per l’area euro. Secondo le nuove stime della Commissione europea, l’economia dell’area euro dovrebbe registrare quest’anno una contrazione dello 0,4%, mentre l’anno prossimo il Pil è atteso in rialzo dell’1,2%. “Dopo la recessione del 2012, l’economia Ue è attesa stabile nella prima parte dell’anno. Il Prodotto interno lordo dovrebbe registrare una crescita positiva gradualmente nel secondo semestre prima di vedere la ripresa nel 2014 – si legge nel rapporto di primavera di Bruxelles – Di fronte a una domanda ancora limitata da una serie di difficoltà, la domanda esterna rappresenterà la maggior spinta alla crescita quest’anno”. Le stime, precisa però lo studio, si basano sul presupposto che la continua attuazione delle politiche impedirà un rinnovato intensificarsi della crisi del debito sovrano.