1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Area 1,2930 l’ostacolo al rialzo per l’euro/dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cambio euro/dollaro è tornato sui suoi passi stamattina, dopo uno spunto iniziale che ha segnato il massimo dall’apertura dei mercati europei a 1,2919. Attualmente il rapporto tra le due divise veleggia sotto 1,29. Il tentativo di allungo mattutino si è fermato sul doppio ostacolo rappresentato dall’area degli 1,2915/32, massimi relativi segnati più volte intorno alla metà di agosto, dove si trova a transitare anche la trendline rialzista tracciabile dai minimi di inizio giugno a 1,1875, violata al ribasso lo scorso 20 agosto. Sarà la rottura al rialzo di questo doppio supporto a dare nuova linfa alla valuta unica contro il biglietto verde con prime possibili estensioni verso 1,2980 e 1,3043. Nell’immediato tuttavia il cambio potrebbe tornare sotto 1,2875/1,2879 dove si trova il primo supporto di seduta S1 e da qui a 1,2864. Discese fino a 1,285 possono essere sfruttate come punto di ingresso per long speculativi con stop loss stretto a 1,2805.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RICAVI PRELIMINARI

Geox: Mascazzini nuovo Ad, ricavi 2017 a 884,5 milioni

Il 2017 di Geox si è chiuso con ricavi per 884,5 milioni, sostanzialmente in linea con l’esercizio precedente (-1,8% a cambi correnti, -1,7% a cambi costanti). La crescita del canale …

EMISSIONE BOND

Carraro: deliberata l’emissione di un bond fino a 180 milioni

Dopo l’aumento di capitale del 2017, il Gruppo Carraro torna sul mercato. I Cda di Carraro e della controllata Carraro International hanno deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario “senior unsecured” …

MERCATI

Borse europee in ordine sparso

Chiusura in ordine sparso per le borse europee. A Francoforte il Dax è salito dello 0,74% a 13.281,40 punti mentre il francese Cac40 si è fermato a 5.494,80 (+0,02%). Segno …