Arcelor Mittal: la ripresa del titolo potrebbe non durare (Credit Suisse)

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 06/02/2012 - 11:14
Quotazione: ARCELORMITTAL
Quotazione: CREDIT SUISSE GRP R
In attesa della presentazione da parte di Arcelor Mittal dei dati del quarto trimestre 2011 e dell'intero anno, Credit Suisse prevede un Ebitda trimestrale di 1,6 miliardi di dollari, leggermente inferiore alla guidance del colosso siderurgico, contro un consensus di 1,7 miliardi. Per quanto riguarda le linee guida per il primo semestre 2012 Credit Suisse si aspetta circa 5 miliardi di dollari suddivisi in 2 miliardi nel primo trimestre e 3 nel secondo. Il rischio, secondo l'istituto svizzero, è che la ripresa del titolo a fine 2011 possa non andare oltre il secondo trimestre, dato che storicamente, negli ultimi anni, il Q2 è il momento dei picchi del prezzo dell'acciaio. Attenzione anche alla possibilità di un downgrade del titolo verso il livello junk, avverte Credit Suisse. La valutazione di Arcelor Mittal da parte dell'istituto di credito elvetico resta "outperform" con target price 35 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA
caramògio scrive...
dandytrader scrive...
AlexGreen scrive...
membrino scrive...