Arcelor affila le unghie per difendersi da Mittal, utili record e maxi-cedola

Inviato da Redazione il Ven, 17/02/2006 - 08:33
Arcelor lancia una prima controffensiva in due fasi per vincere la battaglia dell'acciaio e far fallire l'attacco di Mittal. Ieri il colosso francese ha annunciato un bilancio 2005 brillante con un balzo dell'utile netto del 66% al record di 3,846 miliardi di euro e alzando dell'85% il monte dividendi portando la cedola a 1,2 euro per azione. Arcelor si è detta ottimista anche per il 2006, sia per i propri risultati sia per l'intero settore siderurgico, dove prevede una crescita della produzione del 7%. Per febbraio è prevista l'illustrazione di un piano dettagliato che dovrebbe contemplare novità sul fronte alleanze e dismissioni. "Sarà una lunga maratona" ha dichiarato Guy Dolle',presidente di Arcelor, che è intenzionato a preservare a ogni costo l'indipendenza della società.
COMMENTA LA NOTIZIA