1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Apple: vendite trimestrali record per iPhone e iPad, deludenti stime trimestre in corso – ERRATA CORRIGE

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La notizia pubblicata alle 8.54 contiene un errore. Ce ne scusiamo con i lettori. Ecco la notizia corretta:

Vendite trimestrali record di iPhone e iPad, ma previsioni deludenti per il trimestre in corso. Queste le indicazioni principali che sono arrivate ieri sera a mercato chiuso da Apple. Nel primo trimestre dell’esercizio 2014, conclusosi lo scorso 28 dicembre, il colosso di Cupertino ha registrato utili e ricavi oltre le aspettative. I profitti si sono attestati a 13,1 miliardi di dollari, ossia 14,50 dollari ad azione, contro i 13,1 miliardi, ossia 13,81 dollari ad azione, conseguiti un anno prima. Il margine lordo è stato del 37,9%, rispetto al 38,6% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Bene le vendite che sono aumentate del 5,7% fino a toccare la cifra record di 57,6 miliardi di dollari. Gli analisti pronosticavano un utile per azione (Eps) di 14,07 dollari ad azione su un fatturato di 57,5 miliardi. L’azienda californiana ha inoltre annunciato di avere ha venduto nel trimestre in esame 51 milioni di iPhone, un record trimestrale di sempre, rispetto ai 47,8 milioni dello stesso trimestre di un anno fa. Boom di vendite anche per iPad, pari a 26 milioni, anche in questo caso record trimestrale di sempre, contro i 22,9 milioni dello stesso trimestre dell’anno scorso. A deludere, come anticipato, le indicazioni per il trimestre in corso: i vertici di Apple si attendono ricavi compresi tra 42-44 miliardi di dollari contro i 46,1 miliardi del consensus Bloomberg. Un dato che ha messo sotto pressione Apple a Wall Street, tanto che nella sessione afterhours il titolo è arrivato a cedere oltre l’8%.